- Annuncio -

Come scegliere un corso di Cyber Security certificato

58

L’esperto di Cyber Security è un ruolo sempre più richiesto da qualsiasi tipo di azienda, che si vada dai grandi gruppi alle piccole e medie imprese, fino a passare agli enti governativi e la pubblica amministrazione.
Il motivo è semplice ed è legato all’evoluzione a cui stiamo assistendo in ambito tecnologico, che, se da una parte garantisce uno scambio di dati in tempo reale e automatizza sempre più i processi, dall’altra è anche il veicolo per nuovi attacchi alla sicurezza, fatto che spesso comporta delle perdite di informazioni molte volte cruciali per il business.

Scegliere il percorso giusto per diventare un esperto di Cyber Security di alto livello non è semplice, poiché sono da considerare diversi aspetti, alcuni dei quali, come l’attitudine e la capacità di affrontare le emergenze, possono essere compresi solamente in un secondo momento.

- Annuncio -

Tuttavia, le certificazioni di sicurezza informatica possono aiutarti a capire quale sia l’ambito più adatto sia alla tua preparazione pregressa che alle proprie capacità personali.

Oltre a questo, una qualifica prestigiosa va ad aumentare la considerazione nei tuoi confronti, poiché dimostra il livello di competenza raggiunto dovuto al conseguimento di un esame che solitamente consiste in una simulazione pratica di una minaccia reale a cui fa fronte per proteggere i sistemi aziendali.

Infine, un esperto che presenta un curriculum qualificato dimostra l’interesse di essere sempre aggiornato e di seguire le novità in ambito di Cyber Security per migliorare continuamente il suo lavoro.

Le sei caratteristiche di un corso di Cyber Security

Data la pervasività della Cyber Security in ambito professionale, educativo, accademico fino al contesto più ampio, cioè quello sociale, un corso di formazione sulla Cyber Security, come evidenziato nel libro bianco 2018 del Laboratorio Nazionale di Cyber Security, presenta sei obiettivi principali.

  • Alta formazione: finalizzata a fornire gli strumenti tecnici e metodologici fondamentali della Cyber Security mediante corsi di laurea, master universitari e programmi di dottorato offerti dai vari atenei.
  • Educazione di base: volta a fornire i fondamentali della Cyber Security a partire almeno dalle scuole medie di secondo grado, indipendentemente dall’indirizzo specifico del percorso scolastico, con l’obiettivo di porre le basi per una migliore comprensione della tematica e per stimolare lo sviluppo formativo verso corsi universitari di specializzazione.
  • Formazione professionale: diretta a formare continuamente tutte le professioni che sempre più dovranno confrontarsi con problematiche di Cyber Security.
  • Ricerca di talenti: indirizzati verso una carriera in Cyber Security, catalizzandone l’interesse mediante sfide informatiche, simulazioni in ambienti virtuali protetti e, in generale, attraverso iniziative che consentano di sperimentare un possibile contesto operativo e valutare le opportunità di crescita professionale.
  • Addestramento: per consolidare, migliorare e valutare le capacità operative degli operatori e delle procedure preposte al contrasto e alla gestione degli incidenti informatici all’interno delle organizzazioni.
  • Formazione e sensibilizzazione dei cittadini: finalizzata a fornire ai cittadini le nozioni elementari di Cyber Security e i concetti base di quella che viene ormai comunemente chiamata igiene-cyber (cyber-hygiene).

Il corso Musa Formazione

Il  corso di Ethical Hacker & Security Manager targato Musa Formazione è un percorso formativo ideale e ben strutturato, che punta a fornire a ciascuno studente le competenze tipiche del Security Manager ed affronta in maniera pratica ed approfondita gli aspetti principali della figura dell’Ethical Hacker.

In particolare, con questo corso imparerai a contrastare qualsiasi attacco partendo proprio dalle strategie di pirateria utilizzate dagli hacker. Come? Attraverso la condivisione della macchina virtuale del docente, resa possibile dalla nostra piattaforma didattica.

Nei laboratori verranno affrontati diversi tipi di attacchi con le varie soluzioni atte ad evitarli (Attacchi Wifi, DHCP Attack, Brute Force Attack, RDP Attack, ecc.). Verranno inoltre utilizzate diverse piattaforme di Vulnerability Assessment quali ad esempio: OpenVAS, Qualys, Nessus, Zap.

Oltretutto, ai moduli pratici vengono affiancati concetti teorici e termini tecnici in lingua inglese. Così ti abituerai a lavorare in ambienti internazionali e a sostenere l’esame di certificazione con piena consapevolezza.

Ecco gli obiettivi principali del corso di Ethical Hacker & Security Manager targato Musa Formazione:

  • apprendere e approfondire le conoscenze sulle reti informatiche, i protocolli e le strategie previste e adottate dagli ethical hacker;
  • apprendere l’uso della distribuzione Kali Linux;
  • riconoscere i principali attacchi informatici;
  • approntare sistemi di difesa idonei a bloccare gli attacchi hacker;
  • imparare le procedure idonee a identificare le minacce, risolvere le vulnerabilità dei sistemi informativi;
  • essere in grado di rispondere a qualsiasi incidente informatico;
  • raggiungere una conoscenza professionale delle tecniche e procedure legate alla sicurezza informatica.

Vuoi scoprire di più sul corso di Ethical Hacker & Security Manager?

Vai sul sito Musa Formazione e non dimenticare di continuare a seguirci sul blog di Sicurezza Informatica Italia.

Al prossimo appuntamento!

- Annuncio -

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Assumiamo che questo ti vada bene. in caso contrario puoi decidere di disattivarli Accetta Leggi altro